lunedì 28 febbraio 2011

Barrette all'uvetta


In cucina vado a periodi, ci sono momenti in cui non faccio altro che sfornare torte e altri, come questo, in cui quando mi avvicino al forno il primo pensiero ricade sui biscotti. 
Mi era avanzata dell'uvetta da questa ricetta e ho deciso di fare questi biscotti...a mio parere si possono ben accompagnare con un te caldo, se mai aromatizzato alla vaniglia!
Con questa dose mi sono venute 15 barrette di circa 2x10cm, ma ovviamente potete farli in qualsiasi forma!

Barrette all’uvetta

Ingredienti per circa 15 biscotti:
250gr di farina
125gr di burro freddo
70gr di zucchero
1 uovo + 1 tuorlo
100gr di uvetta
1 cucchiaio di latte
1 cucchiaino di zucchero a velo

Procedimento:
Amalgamare la farina con il burro freddo a pezzetti fino ad ottenere un composto sbriciolato e disporlo a fontana. Al centro unire lo zucchero, l’uvetta e l’uovo precedentemente sbattuto. Amalgamate il tutto fino ad ottenere un composto compatto e farlo riposare in frigorifero per 30 minuti.
Riprendere la pasta e stenderla con il mattarello fino ad ottenere uno spessore di circa 2 cm e ritagliatela 15 barrette.
A questo punto mescolate il tuorlo con lo zucchero a velo e il latte e spennellare delicatamente i biscotti. Sistemateli su una placca rivestita con carta da forno e cuocerli a 180° per circa 20 minuti.

lunedì 21 febbraio 2011

Baci di Dama


Questi biscotti risalgono a San Valentino, li ho fatti per il mio ragazzo visto che sono i suoi preferiti. 
I baci di dama non hanno di certo bisogno di presentazioni, sono dei biscotti davvero buoni e bisogna farne in piccole dosi perchè uno tira l'altro! 
In rete ho visto molte ricette, alcune delle quali utilizzano solo mandorle o nocciole...io le uso entrambe! 
Se non li avete ancora mangiati (cosa abbastanza rara) provateli e non ve ne pentirete!

Baci di dama

Ingredienti per 45/50 biscotti:
100gr di farina
100gr di burro freddo
70gr di zucchero
50gr di mandorle
50gr di nocciole
100gr di cioccolato fondente

Procedimento:
Tritare finemente le mandorle e le nocciole con un po’ dello zucchero in modo che non rilascino il loro olio.
Lavorare velocemente la farina con lo zucchero, il composto di mandorle e nocciole e il burro freddo a pezzetti, fino ad ottenere un composto omogeneo (l’impasto deve risultare simile ad una frolla) e metterlo a riposare in frigo per almeno mezz’ora.
Per cercare di avere baci di dama uguali, stendere l’impasto di uno spessore di circa 5 mm e con uno stampino ricavare tanti biscotti che poi andranno modellati a forma di pallina.
A questo punto disporre i baci di dama su una teglia rivestita di carta da forno e farli nuovamente riposare in frigo per circa 2 ore in modo tale che durante la cottura non si affloscino.
Cuocere i baci di dama per 15/20 minuti in forno a 170° e successivamente farli raffreddare su una gratella.
Fondere a bagnomaria (o al microonde) il cioccolato fondente e, aiutandovi con un cucchiaino, disponetene un po’ sulla parte piatta del biscotto, dopodiché ricoprire con un altro biscotto per ottenere la classica forma dei baci di dama.
Quando il cioccolato si sarà rappreso i baci di dama saranno pronti!

martedì 15 febbraio 2011

Sfogliatine alle mele con uvetta e mandorle


Può capitare che non si abbia tempo o voglia di cucinare (o come nel mio caso, che si abbia l'influenza ma non si voglia rinunciare a stare un po' in cucina) ma allo stesso tempo non si voglia rinunciare ad un dolce. Queste sfogliatine sono l'ideale, si preparano in pochissimo tempo ma il risultato a mio parere è ottimo. 
Io uso la pasta sfoglia già pronta, non mi sono ancora cimentata nel farla personalmente, ma se voi siete più brave di me potete ovviamente usare la vostra ricetta della pasta sfoglia!

Sfogliatine alle mele con uvetta e mandorle

Ingredienti:
1 rotolo di pasta sfoglia fresca rettangolare
2 mele golden
20gr di uvetta
30gr di mandorle
20gr di miele
zucchero a velo

Procedimento:
Sbucciare le mele e tagliarle a fettine abbastanza sottili, dopodichè tritare grossolamente le mandorle e l'uvetta.
Tagliare la pasta sfoglia in 6 rettangoli e disporvi sopra ognuna 4/5 fette di mele leggermente sovrapposte l'una sull'altra. Spennellare la superficie delle mele con il miele, distribuirvi sopra le mandorle e l'uvetta ed infine spolverizzare con lo zucchero a velo. 
Per fare in modo che i rettangoli di sfoglia non si deformino durante la cottura, mettere le sfogliatine in frigo per 15 minuti.
A questo punto infornare le sfogliatine in forno già caldo a 200° per 15 minuti. Una volta cotte lasciarle intiepidire e cospargerle nuovavente con lo zucchero a velo.

domenica 6 febbraio 2011

Muffins agli agrumi con marmellata di arance


 Questa è la stagione degli agrumi e ho deciso di sfruttarli per fare dei soffici muffins che sprigionano tutto il loro aroma!

Muffins agli agrumi con marmellata di arance

Ingredienti:
250gr di farina
125gr di zucchero
250gr di yogurt agli agrumi
70ml di olio di semi
2 uova
un limone non trattato
un'arancia non trattata
una bustina di lievito per dolci
marmellata di arance

Procedimento:
Grattugiare la scorza del limone e dell'arancia.
Sbattere le uova e lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. A questo punto unire la scorza grattugiata, l'olio e lo yogurt e amalgamare il tutto.
In un altra ciotola setacciare la farina insieme al lievito.
Versare il primo composto all'interno del contenitore in cui è stata setacciata la farina e amalgamare il tutto fino a che non si ottiene un composto omogeneo. 
Riempire gli stampi da muffins fino a circa metà, aggiungere un cucchiaino di marmellata e ricoprire con dell'altro impasto in modo che lo stampo da muffins sia riempito per 2/3.
Infornare a 160° per circa 20min e al termine fare la prova stecchino.
Sfornare i muffins e farli raffreddare su una gratella.

Con questa ricetta partecipo al contest di Cinzia: gli agrumi con il quale festeggia il primo compleanno del suo blog.

 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...